San Pantaleo Olbia

   
   

FENG SHUI DELL'UOMO

Feng Shui è un'antica arte geomantica taoista originaria della Cina, ausiliaria dell'architettura, che si interessa anche delle connessioni con la psiche. Capire appieno il senso di questa filosofia è fondamentale per affrontare la vita familiare e professionale con energia costruttiva e crescente consapevolezza. E' un metodo ottimale e proficuo per rendere l'ambiente in cui si vive più gradevole alla vista e più conforme alla propria interiorità, facendo un dono essenziale e primario a se stessi: il benessere. Si tratta di una tecnica di arricchimento costante, graduale, continua, che dispiega nel corso del tempo i suoi benefici diretti, indiretti, a un progresso individuale, infatti, corrisponde un consequenziale miglioramento sociale.
Molti disagi e stati di malessere individuali, infatti, possono scaturire dalla scarsa considerazione dell'Unitarietà della Persona.
Secondo il Feng Shui, ogni Persona consiste di più dimensioni che vanno valorizzate, affinché sia possibile instaurare l'Equilibrio. E' necessaria, dunque, una visione olistica, per creare un saldo punto di riferimento, e conseguire una polivalenza, nella direzione di una migliore qualità di vita.


"L'uomo, infatti , è in rapporto con tutto ciò che conosce. Ha bisogno dello spazio che lo contenga, del tempo per durare, del moto per vivere, di elementi che lo compongano, di calore e di alimenti per nutrirsi, di aria per respirare; vede la luce, sente i corpi; insomma, ogni cosa è in relazione con lui. Quindi per conoscere l'uomo bisogna sapere perché mai ha bisogno di aria per sussistere; e per conoscere l'aria bisogna sapere perché questa è in rapporto con la vita dell'uomo, ecc. La fiamma non é possibile senza aria; quindi per conoscere l'una bisogna conoscere l'altra.

Dunque, poiché tutte le cose sono causate e causanti, aiutate e adiuvanti, mediate e immediate, e tutte sono legate da un vincolo naturale e insensibile che unisce le più lontane e le più disparate, ritengo che sia impossibile conoscere le parti senza conoscere il tutto, cosi come é impossibile conoscere il tutto senza conoscere nei loro particolari le parti."

       Blaise Pascal - Pensieri




« precedente | successiva »