San Pantaleo Olbia

   
   

MASSAGGI:

Il massaggio (dal greco massein che significa "impastare", "modellare") è la più antica forma di terapia fisica, utilizzata nel tempo da differenti civiltà, per alleviare dolori e decontrarre la muscolatura allontanando la fatica... Oggi trova spazio all'interno della fisioterapia, della medicina alternativa e nei trattamenti estetici. Ne esistono infatti diversi tipi, con differenti finalità: antistress, decontratturanti, terapeutici, drenanti, anticellulite, riequilibranti,ecc.

Massaggio Emo-Linfatico:

Come dice il nome stesso è un massaggio che ha azione sia sulla circolazione sanguigna che su quella linfatica.
Le tecniche sono quindi volte al favorire il ritorno venoso e a promuovere il drenaggio linfatico per ridurre ed eliminare ristagni prevalentemente su gambe, cosce, addome e braccia.
Molto indicato per problemi di cellulite, gonfiori, edemi, gambe pesanti.

Massaggio terapeutico-decontratturante:

Massaggio a tecnica mista con tecniche profonde eseguite sulla muscolatura contratta di schiena, arti superiori e inferiori.
Per contrattura si intende una porzione più o meno estesa di un muscolo che diviene teso e dolente.
Le cause sono dalle più varie come ad esempio conseguenze di traumi o stiramenti muscolari oppure vizi posturali o ancora tensioni emotive somatizzate, ecc.
Con questo massaggio si lavora in profondità sciogliendo sia le tensioni generali di tutto il corpo che quelle specifiche di una zona più tesa e dolente come spesso accade per quella cervicale o per quella lombare.
Le indicazioni possono essere contratture, dolori muscolari, reumatici o artritici, lombalgia, periartrite scapolo-omerale, sciatica, torcicollo.

Massaggio Rilassante-Antistress:

Detto anche massaggio "coccola" ideale per chi vuole rilassarsi ed eliminare la stanchezza fisica e mentale con un massaggio dolce su tutto il corpo.
Questo massaggio prevede l'utilizzo di tecniche dolci ed avvolgenti su tutto il corpo con oli essenziali specifici ad effetto rilassante sulla muscolatura ed antistress per la mente affaticata.
Adatto nei casi di ansia, astenia, attacchi di panico, colesterolo, insonnia, stress.

Massaggio Shiatsu:

Lo Shiatsu (in lingua giapponese 指 Shi = dito e atsu = pressione) è una tecnica di riequilibrio energetico del corpo diffusa in Giappone sin dal VI secolo. Esso affonda le sue radici nelle forme di manipolazione e massaggio tradizionali cinesi, come l'am-ma, l'an-fa, il tui-na. Non esistono prove scientifiche che lo shiatsu sia in grado di curare alcuna malattia, ma gli operatori shiatsu lo promuovono come un modo per aiutare il rilassamento e affrontare lo stress e la depressione.
Attraverso mirate pressioni manuali esercitate sugli stessi punti dell'agopuntura e mobilizzazioni articolari, l'operatore riesce a ristabilire l'equilibrio generale dell'organismo del paziente. La pratica si svolge a terra per tradizione su un apposito Tatami e Futon e non è previsto spogliare il paziente. Come massaggio ha un effetto molto rilassante ed è adatto anche per chi soffre di ansia, dolori muscolari, reumatici o artritici, stress.

Massaggio Cinese sui Meridiani:

La Cina vanta una storia millenaria di Tradizione Medica che ha sempre considerato il Massaggio come uno degli strumenti più importanti per il recupero e mantenimento della salute dell'individuo. Uno dei principi su cui si basa è che nel nostro corpo l'energia scorre su dei territori chiamati Meridiani che ne collegano l'interno con l'esterno secondo una circolazione ben precisa.
Il Massaggio cinese incrementa e promuove tale circolazione energetica sui 12 Meridiani Principali ristabilendo l'equilibrio energetico in tutto l'organismo e sugli organi interni ad essi collegati.
É indicato come Massaggio Terapeutico per ansia, astenia, insonnia, stress, disfunzioni organiche, per rafforzare le difese immunitarie e prevenire malattie nei cambi di stagione.

Cupping massage o coppettazione:

La coppettazione è una pratica terapeutica propria della Medicina cinese e fa parte delle pratiche terapeutiche esterne (come il Massaggio cinese TuiNa, la Moxibustione).
Introdotta verso il II secolo d.C., la Coppettazione è una metodica molto utilizzata per la sua potente azione disperdente e mobilizzante che si addice molto alle algie da Freddo/Umidità o da Calore/Umidità e da traumi. E' una tecnica di massaggio effettuato con delle apposite "Coppette" di vetro o plastica, entro le quali viene creato il vuoto attraverso la combustione dell'ossigeno o un'apposita pompa.
L'effetto che si ottiene è un incremento della circolazione di linfa e sangue, stimolazione dei meridiani o degli agopunti,scollamento del tessuto connettivo, rilassamento muscolare e riduzione del tessuto adiposo.
Ideale per problemi di cellulite, contratture, dolori muscolari, reumatici o artritici, lombalgia, obesità, periartrite scapolo-omerale, sciatica, torcicollo, mal di schiena e in tutte le patologie trattabili in Medicina Cinese ove sia indicato promuovere la circolazione del QI e del sangue.

Hot stones massage:

Fin dalla notte dei tempi, civiltà e culture millenarie si sono sempre affidate alle pietre per scopi medicinali e per riequilibrare chakra o intervenire su vibrazioni di energia negativa.
Il calore in generale, è da sempre prezioso alleato per fini terapeutici, lo è ancor di più se a complemento delle pietre laviche. La moderna Hot Stone Therapy deriva dalla tradizione sciamanica dei Nativi Americani. Esistono documenti che tramandano l'uso delle pietre calde già al tempo degli Egizi.
Circa 10 - 15 anni fa Mary Hannigan Nelson, una terapeuta di Tucson in Arizona, ha recuperato dalle antiche tradizioni l'uso del massaggio con le pietre calde, unendolo a tecniche ayurvediche e concetti della medicina tradizionale cinese.
L'azione terapeutica si ottiene applicando sul corpo pietre basaltiche, vulcaniche, ma anche provenienti dal Gange e dai letti di altri fiumi. Il calore ceduto dalle pietre crea una vasodilatazione che il corpo cerca di compensare attivando i meccanismi di termoregolazione. I vasi sanguigni si dilatano pompando maggiore quantità di sangue verso la superficie cutanea per sottrarne il calore. Questo movimento attiva il sistema linfatico e i processi di purificazione del corpo, regolati dalle leggi idrotermoterapiche, che eliminano le tossine e i prodotti metabolici di scarto.
Le pietre rilasciano lentamente il loro calore: da questo punto di vista è importante anche considerare il diverso effetto di ogni tipo di pietra: una pietra levigata rilascia il calore in modo più lento e uniforme. A seconda del disturbo da trattare, all'azione della pietra viene associato il massaggio adatto e spesso la terapia viene accompagnata con l'azione di oli o aromi.
Le pietre vengono scaldate, generalmente in acqua, a 65-70 gradi. Sulla parte del corpo da massaggiare viene prima applicato un olio e poi la parte viene manipolata grazie alle pietre, che nel frattempo sono state asciugate. Quando hanno disperso il loro calore vengono sostituite con altre pietre calde.
Il trattamento dura circa 60 minuti.

I benefici

In generale, questo tipo di trattamento è indicato nel caso di: è inoltre indicato per migliorare la circolazione. Ma la terapia, soprattutto se abbinata ad aromaterapia, uso di oli e massaggi, può anche procurare benefici più specifici.

Ha inoltre anche effetti estetici, poiché leviga e rilassa la pelle.

Davvero notevoli sono i benefici sull'umore e sul benessere dello spirito. La tecnica Hot Stone procura una generale sensazione di benessere e relax. Inoltre agendo sui centri energetici, riporta ad una più elevata percezione della propria identità, aumentando la sensazione di comunione con la natura e le persone. Contribuisce, anche, ad acquisire una maggiore consapevolezza del proprio corpo.
Oltre che su parti doloranti o malate, le pietre possono essere appoggiate direttamente sui chakra, per migliorare il flusso di energia all'interno del corpo. Considerati come ruote o porte di energia, I principali chakra sono sette. "Armonizzare" un chakra vuol dire influenzare il flusso di energia, positiva e negativa, e quindi su particolari stati d'animo e aspetti della vita a cui lo specifico chakra è correlato.


« precedente | successiva »